Al tuo Matrimonio potrai davvero fare quello che vuoi?

Al tuo Matrimonio potrai davvero fare quello che vuoi?

giumat_1023

Il fotografo di Matrimonio è uno di quei pochi,
assieme ai vostri amici più stretti ed ai testimoni del vostro Matrimonio
che rimane con voi da mattina a sera.
Un matrimonio Italiano medio, in genere dura una giornata intera,
oppure un pomeriggio fino a notte inoltrata.
in questo tempo, oltre al fatto che vi sposate ci saranno
una serie di attività alternative che avete messo in piedi per intrattenere i vostri invitati.
 
 
 
Spesse volte, durante il nostro incontro primo incontro mi dite:
il mio matrimonio sarà una grande festa e staremo seduti in tavola pochissimo,
poi invece quando arriva il grande giorno farete quello che decide il catering o il ristorante,
il che equivale spesso stare seduti in tavola da due a cinque ore.
Questo è un articolo per te che ancora ti devi sposare,
frutto del mio stare a contatto per molte ore della mia vita con sposi, parrucchieri e truccatori,
celebranti, ristoratori, fioristi, camerieri, musicisti ecc ecc
Sono sicuro inoltre di attirarmi le ire di qualcuno che si rispecchierà in quello che sto scrivendo,
per questo metto le mani avanti dicendoti che questo è un mio personale pensiero,
tranquillamente non condivisibile.
 
Dicevo… esistono fior di professionisti in questo settore,
come esistono alcune persone per le quali ogni Matrimonio debba essere uguale.
Per questa categoria di persone (che lo fanno davvero in buona fede)
ma che io ti auguro di non incontrare, il tuo Matrimonio è una festa preconfezionata,
un film visto centinaia di volte dove secondo la loro regia,
durante questo film che LORO stanno guardando,
non possono mancare alcuni elementi, tipo:
  • acconciature e trucco improbabili, che a te non piacciono, “però quel giorno li sei una Sposa, non puoi avere un’acconciatura semplice
  • sposo con la barba o sposo senza barba “la moda va così e sta bene con il tuo vestito
  • entrata in chiesa non come vuoi tu ma come vogliono loro, “perché si è sempre fatto così
  • addobbi floreali stile Sanremo a carnevale “perché vedrai che vengono bene nelle foto” oppure NO niente fiori perché il celebrante non vuole… ehh??
  • pezzi musicali messi on-air contro la tua volontà, “perché Maracaibo e boooomba la ballano tutti
  • menù faraonici e ricevimenti in cui i tuoi invitati saranno resi ostaggi,
    inchiodati ad un tavolo come anatre da fois gras “non vorrai mica fare così poche portate al giorno del tuo Matrimonio
  • capitolo destra e sinistra, e la giarrettiera di qua, il papà che ti accompagna di là,
    l’orologio alla sinistra, in chiesa i genitori di uno a destra e l’altro a sinistra,
    nelle foto di gruppo uno di qua e l’altro di la… maaa siete matti?!
  • brindisi con incrocio delle braccia, basta dai…
  • set e tempi fotografici decisi a tavolino “le foto con il fotografo le devi andare a fare adesso perché poi non c’è tempo” cooosa?
  • taglio del dolce forzato o addirittura anticipato prima del ricevimento “perché così fai le foto con la luce buona” e chi lo dice?
  • incitazioni a decine di applausi finti durante il giorno da parte di improvvisati animatori “un bell’applauso per gli sposi signoriiiii hhiiihhaaaa!
  • decine di assurde scaramanzie o protocolli vari, per le quali nessuno ci crede veramente “ma si è sempre fatto così

 

 

Non entro in merito ai giochi lunghissimi durante i quali si divertono solo le tre persone che li hanno organizzati
perché li centrano i vostri amici ed i vostri invitati, che per me sono sacri.
Uno su tutti il momento del video, per il quale qui puoi trovare un articolo dedicato

_
Il mio consiglio, in quattro semplici parole, al tuo Matrimonio “fai quello che vuoi
La festa è tua, la state organizzando tu e la persona con la quale vuoi dividere la tua vita
e deve essere come la vuoi tu, pertanto osa pure, fai pure quella cosa che sogni,
quel colpo di scena che nessuno si aspetta, quello che ti fa sentire una superstar per quel giorno.
 
Non ascoltare quelli che ti dicono “non si fa” o “si è sempre fatto così“,
o meglio ascoltali e trai le tue personali conclusioni.
Se qualcuno ti propone qualcosa che non ti piace,
un aspetto della giornata per il quale non sei convinto, imponiti e prendi in mano la situazione.
Non sarà semplice perché giochi una posizione di svantaggio,
è la prima volta che ti sposi e metterai in discussione anche i tuoi desideri,
mentre in genere chi ti vuol far fare qualcosa contro la tua volontà
ha di sicuro un background di “film già visti” alle spalle.
_
Ricapitolando,
accetta i consigli, ascolta tutti ed abbi il coraggio di fare delle scelte fuori del coro
ma mosse dalla voglia di fare della tua festa un evento esclusivo.
 
Infine, se prima o durante il giorno c’è qualcosa che non vuoi fare
e non hai il coraggio di importi puoi sempre dare la colpa al fotografo!
vedrai che una soluzione la troviamo 😉
 
ps. sappi che queste cose non me le sono inventate, 
è tutto vero e sono frutto di vita vissuta e di confidenze da parte di persone come te,

se ti senti in difficoltà nell’organizzazione,
forse ti servirà un wedding planner, leggi questo articolo.

 

 CONTATTAMI

Ogni Matrimonio ha delle particolarità che lo rende unico,
contattami per fissare un appuntamento in studio,
per parlare del tuo giorno speciale e per avere un preventivo senza impegno.

cercami su Facebook

sei arrivato in questa pagina probabilmente perché stai cercando un fotografo di Matrimonio a Bassano del Grappa. 
Enrico Celotto Fotografo, fotografo di Matrimonio a Bassano del Grappa, Vicenza, Treviso, Padova, Rovigo, Belluno, Venezia.
fotografo di famiglia, fotografo per coppie, engagement, fotografo di famiglia
 
Like|Tweet|Link|Pin|Subscribe